LA RIVISTA AGORÀ  » Abbonamenti  » Gli articoli disponibili  » I collaboratori  » La redazione  » Le riviste  » L'ultimo numero  » Indice tematico  » Indice


CERCA

Testo da cercare:

cerca in:

 

REALTÀ E MISTERO IN LUIGI CAPUANA "L'ANELLO DI CONGIUNZIONE" (Agorà n. 4)

«Quello che tu senti dentro di te è la luce dello spirito che attraversa le tenebre della materia e snebbia la tua mente...»


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 182,467 Kb) 

di Luisa  Emanuele

IL MATTONE: EVOLUZIONE STORICA ED ASPETTI FISICO-MINERALOGICI (Agorà n. 2)

Storia del mattone La ceramica è stata una delle prime e più importanti industrie create dall’uomo. Un fattore che facilitò il suo sviluppo era la disponibilità di materia prima: l’argilla. Pertanto era caratteristico delle regioni di pianura così come la pietra lo era delle regioni montagnose. Con il termine argilla si indica un materiale terroso la cui granulometria è inferiore a 2m e che, mescolato con una quantità limitata d’acqua, produce una sostanza plastica.


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 113,617 Kb) 

di Giuseppe  Cultrone

PROTEZIONE CIVILE: DUE BELLE PAROLE! (Agorà n. 2)

Può sembrare ironico il titolo ma non vuol esserlo; sono due belle parole davvero. Un po' difficile da spiegare forse cosa è la Protezione Civile, bisogna conoscerla, capirla, ma soprattutto credere in essa.


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 89,52 Kb) 

di Massimo  Cantarero

I SORPRENDENTI ADATTAMENTI DELLE PIANTE ALTOMONTANE DELL'ETNA (Agorà n. 1)

Solitamente l'escursionista che si av ventura alle alte quote dell'Etna lungo i ripidi pendii sabbiosi è attratto dall'imponenza dei fenomeni vulcanici, dalla scenografia dei panorami e dalla maestosità dei crateri terminali; raramente è colpito dalle piccole piante pioniere altitudinali che riescono a sopravvivere nell'inospitale ambiente delle lave e delle sabbie vulcaniche.....


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 59,079 Kb) 

di Giovanni  Tringali

I CANCELLI DI SALVATORE PARADISO NELL'ATRIO DELLA BASILICA DI S. SEBASTIANO IN ACIREALE (Agorà n. 1)

I cancelli in ferro battuto posti a capo delle scalinate che danno accesso all'atrio della basilica di S. Sebastiano, hanno compiuto centocinquanta anni. Infatti vennero costruiti dal maestro del ferro battuto Salvatore Paradiso dal 1847 al 1848, in occasione di altri importanti lavori di restauro rivolti a riparare i danni causati dal sisma del 1818.....


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 74,209 Kb) 

di Antonino  Fichera


pagina 13/26

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26

Sito attivo dal 1 luglio 2005 - sei il visitatore n. 2902931
Editoriale Agorà - Catania - tel. 347 9273284