LA RIVISTA AGORÀ  » Abbonamenti  » Gli articoli disponibili  » I collaboratori  » La redazione  » Le riviste  » L'ultimo numero  » Indice tematico  » Indice


CERCA

Testo da cercare:

cerca in:

 

LE POPOLAZIONI INDIGENE IN SICILIA (Agorà n. 1)

I Sicani, gli Elimi ed i Siculi furono le popolazioni che i greci trovarono sull'isola. Discordanti le opinioni circa la loro origine. Come interagirono con la più evoluta civiltà greca.


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 107,636 Kb) 

di Margherita M. D.  Bottino

IL COLONNELLO FERDINANDO BENEVENTANO DEL BOSCO (Agorà n. 11-12)

Il termine “Risorgimento” nasce alla fine del Settecento e stava ad indicare quel periodo della cultura e dell’arte che nel XVI secolo prese il nome di Rinascimento. Dobbiamo a Vittorio Alfieri (1749 – 1803) un ampliamento del concetto, in quanto, il poeta interpretò il termine “Risorgimento” quale possibile e sperata rinascita della nazione Italia nel suo complesso: politico, storico, sociale e culturale. Con Alfieri irrompe nel pensiero dei primi anni dell’Ottocento, una forte tensione spirituale che si traduce in un irriducibile amore per la libertà dell’uomo sempre in lotta per la propria affermazione, al di fuori di ogni possibile compromesso......


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 202,917 Kb) 

di Fernando  Mainenti

LA PRESENZA EBRAICA IN SICILIA tra memoria e oblìo (Agorà n. 10)

Tra le date storiche che hanno influenzato la transizione dall’età medievale all’età moderna, secondo la storica Lea Sestieri, ha un significato particolare l’anno 1492.......


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 549,735 Kb) 

di Ben Simon  Moshe

Artisti catanesi tra Anacronismo e nuova figurazione (Agorà n. 9)

Ho di fronte a me la foto di un gruppo di giovani poco più che adolescenti, ma che calcando le vie della sperimentazione nella pittura sarebbero giunti, da lì a pochi anni, a costruire un percorso nuovo della Nuova Figurazione....


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 360,307 Kb) 

di Salvatore  Di Stefano

La Torre Alessi (Agorà n. 9)

L'opera, di Carlo Sada, ispirò Brancati e rese Catania più caratteristica finché non fu sacrificata alla speculazione edilizia


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 352,807 Kb) 

di Santo Daniele  Spina


pagina 14/26

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26

Sito attivo dal 1 luglio 2005 - sei il visitatore n. 2858340
Editoriale Agorà - Catania - tel. 347 9273284