LA RIVISTA AGORÀ  » Abbonamenti  » Gli articoli disponibili  » I collaboratori  » La redazione  » Le riviste  » L'ultimo numero  » Indice tematico  » Indice


CERCA

Testo da cercare:

cerca in:

 




Divorato dai tarli e dall'incuria umana IL TESORO NASCOSTO DEGLI ARCHIVI DIMENTICATI (Agorà n. 16)

È il caso del “Fondo Nasi”, relegato presso la Biblioteca Fardelliana di Trapani. È composto da migliaia di libri che danno uno spaccato dell’editoria tra fine ottocento ed inizio novecento; da numerose riviste dell'epoca; da stampe e dalla corrispondenza del politico ove si possono trovare interessantissime missive di famosi personaggi.


Scarica gli allegati
Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 313,402 Kb) 

Il mancato sorpasso dei corallai (Agorà n. 19-20)

La storia che vogliamo raccontare è realmente accaduta a Trapani intorno alla metà del ‘500, e vede come protagonisti la corporazione dei corallai, quella dei sarti ed un povero vicerè.


Scarica gli allegati
Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 137,407 Kb) 

Imprenditorialità d'altri tempi - La "fabrica" bizantina di eunuchi a Favignana (Agorà n. 21-22)

Grande civiltà, quella bizantina, cui vanno ascritti tanti meriti, politici, religiosi, artistici e culturali. Si deve a lei, in fondo, se gli Slavi sono entrati nell’orbita cristiana e sono diventati quindi ‘Europei’. Architettura e pittura sono arti che da quella civiltà mutuarono un paradigma ancora oggi capace di stupire non solo gli esperti. Se ogni moneta oltre alla ‘testa’ porta anche la ‘croce’, lo si deve proprio alla ‘Nuova Roma’ ed ai suoi imperatori.


Scarica gli allegati
Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 57,892 Kb) 

La mostra delle opere fotografiche di Capuana, Verga e Buttler (Agorà nn. 27-28)



Scarica gli allegati

L'ha detto Beethoven: Capuana si è suicidato! (Agorà nn. 17-18)

"Capuana è in un luogo tartaresco per essersi suicidato" Alcune carte dell'uomo politico trapanese Nunzio Nasi (1850-1935) si riferiscono alla morte di Luigi Capuana, su cui gettano una luce conturbante. Anche da morto Capuana continuava ad amare i paradossi: ad ipotizzare che l'autore di "Spiritismo?" si fosse suicidato fu lo spirito del grande Beethoven durante una seduta spiritica.!


Scarica gli allegati
Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 147,195 Kb) 

pagina 1/2

Pagine: 1 2

Sito attivo dal 1 luglio 2005 - sei il visitatore n. 400000
Editoriale Agorà - Catania - tel. 347 9273284