LA RIVISTA AGORÀ  » Abbonamenti  » Gli articoli disponibili  » I collaboratori  » La redazione  » Le riviste  » L'ultimo numero  » Indice tematico  » Indice


CERCA

Testo da cercare:

cerca in:

 

PROTEZIONE CIVILE: DUE BELLE PAROLE! (Agorà n. 2)

Può sembrare ironico il titolo ma non vuol esserlo; sono due belle parole davvero. Un po' difficile da spiegare forse cosa è la Protezione Civile, bisogna conoscerla, capirla, ma soprattutto credere in essa.


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 89,52 Kb) 


di Massimo  Cantarero


IL MATTONE: EVOLUZIONE STORICA ED ASPETTI FISICO-MINERALOGICI (Agorà n. 2)

Storia del mattone La ceramica è stata una delle prime e più importanti industrie create dall’uomo. Un fattore che facilitò il suo sviluppo era la disponibilità di materia prima: l’argilla. Pertanto era caratteristico delle regioni di pianura così come la pietra lo era delle regioni montagnose. Con il termine argilla si indica un materiale terroso la cui granulometria è inferiore a 2m e che, mescolato con una quantità limitata d’acqua, produce una sostanza plastica.


Leggi l'articolo in formato pdf (dim: 113,617 Kb) 


di Giuseppe  Cultrone


La Preistoria nella Terra di Aci (Agorà n. 2)

Svariate tracce della presenza di popolazioni preistoriche sono state ritrovate nella Terra di Aci, ma nessuna eco hanno suscitato benché rappresentino un fondamentale tassello per una ricostruzione storica completa delle nostre origini


di Santo  Castorina


Il Monumento funebre del Vicerè Ferdinando De Acuña nella Cattedrale di Catania (Agorà n. 2)

Il Vicerè, al suo arrivo in Catania, fece un pubblico giuramento dinanzi alla porta della cattedrale: giurò di rispettare i diritti della cittadinanza, le leggi e le consuetudini dei catanesi; e si impegnò nel garantire la tolleranza delle Istituzioni nei confronti di ebrei e musulmani di cui Catania vantava una forte presenza. La sua opera più benefica fu rivolta alla protezione di ebrei e musulmani, in aperto contrasto con le direttive dei sovrani "cattolicissimi" Ferdinando II di Aragona e Isabella di Castiglia.


di Fernando  Mainenti


Itinerario di una antica strada romana. Taormina - Roccalumera (Agorà n. 2)

Una ricostruzione certamente ipotetica, anche se supportata dalle fonti letterarie e da alcuni documenti itinerari di epoca classica, si tenterà di compiere dell'antico tratto stradale che da Taormina arrivava a Roccalumera.


di Angela M.  Grasso



pagina 1/3

Pagine: 1 2 3

Sito attivo dal 1 luglio 2005 - sei il visitatore n. 400000
Editoriale Agorà - Catania - tel. 347 9273284