LA RIVISTA AGORÀ  » Abbonamenti  » Gli articoli disponibili  » I collaboratori  » La redazione  » Le riviste  » L'ultimo numero  » Indice tematico  » Indice


CERCA

Testo da cercare:

cerca in:

 

Lionardo Vigo e il manoscritto sul '48 (Agorà n. 3)

Il tentativo, rimasto incompiuto, di scrivere una storia della rivoluzione siciliana


di Ivan  Castrogiovanni


Gualtiero di Caltagirone. "Bonu Statu e Libertà" (Agorà n. 3)

Gualtiero appoggiò con coraggio la nascita della "Communitas" di Messina, da sempre animato da spirito repubblicano. La sua delusione fu grande, quando capì che anche la "Communitas" di Messina aveva rinunciato alle sue aspirazioni repubblicane...


di Fernando  Mainenti


La difesa delle marine di Aci (sec. XVI-XVII) (Agorà n. 3)

Aci o meglio "la Terra di Aci" (o Jaci), come veniva chiamato il vasto territorio adesso di pertinenza di ben sei comuni, agli inizi del '500 era sotto il dominio baronale di casa Mastrantonio...


di Saro  Bella


Le vestigia romane sul castello di Aci (Agorà n. 3)

Più volte è stato sostenuto che in età romana la rupe su cui oggi si erge il castello normanno di Aci abbia ospitato un fortilizio per il controllo della costa e a difesa dell'abitato sviluppatosi alle sue spalle. ...


di Santo  Castorina


Il pianoro di Acquegrandi. Una proposta di lettura archeologica (Agorà n. 3)

Una perlustrazione da noi recentemente compiuta nel pianoro di acquegrandi (sulla "Timpa" di Acireale) ha permesso di constatare la presenza di migliaia di frammenti di vasellame tra i quali gli inconfondibili cocci rossi di Arezzo. Ciò indica la presenza di Roma nei secoli dell'Impero...


di Margherita M. D.  Bottino



pagina 1/3

Pagine: 1 2 3

Sito attivo dal 1 luglio 2005 - sei il visitatore n. 400000
Editoriale Agorà - Catania - tel. 347 9273284