LA RIVISTA AGORÀ  » Abbonamenti  » Gli articoli disponibili  » I collaboratori  » La redazione  » Le riviste  » L'ultimo numero  » Indice tematico  » Indice


CERCA

Testo da cercare:

cerca in:

 

Agorà n. 69
-Carmelo Sciuto-Patti e Giambattista Pennavaria

-A 350 anni dall’eruzione dell’Etna che sconvolse Catania

-Due pregevoli opere d’arte suntuaria ad Agira (II)

-Città e migrazioni zigane in Sicilia nel Cinquecento

-Le tombe a prospetto allargato dell’età del Bronzo Antico

-La demolizione del Collegio S. Ignazio e della Chiesa di S. Maria della Scala di Messina

-“Idio disfacia chi mal fa”

-La pittura “indiziaria” di Antonello

-Cenni storici sulla presenza militare a Militello in Val di Catania nel 1943

-Il Qanat della collina di Paternò

-Il monarchico catanese Francesco Torresi

-Le reliquie della Passione del Signore a Catania (IV)

-Tra giardini omerici, cielo stellato e gelato di limone

-Successo per l’ottava edizione di “Art today”

-La Grande Guerra e l’Università di Catania

-"SPECIALE FORTINO": Porta Garibaldi / Ferdinandea, semplicemente 'u futtinu'

-"SPECIALE FORTINO": La Porta del “Fortino”

-"SPECIALE FORTINO": “Porta Ferdinandea” o “Porta Garibaldi”?

-"SPECIALE FORTINO": Il Fortino Vecchio

-"SPECIALE FORTINO": Architettura in chiaro scuro, le origini della bicromia

-"SPECIALE FORTINO": La Porta Ferdinandea: un luogo del cuore, il cuore di un quartiere

-"SPECIALE FORTINO": Stefano Ittar, da nobile polacco ad insigne architetto in Sicilia

-"SPECIALE FORTINO": Leo, “u tuccu” e il teatrino in terrazza

Sito attivo dal 1 luglio 2005 - sei il visitatore n. 2747565
Editoriale Agorà - Catania - tel. 347 9273284